Stampa 3D: applicazioni in ambito medico e riabilitativo

Stampa 3D: applicazioni in ambito medico e riabilitativo

Un valido aiuto dal mondo della tecnologia

Stampa 3D è una tecnologia che negli ultimi anni si è affermata in campo medico e, in particolare, nell’ambito della riabilitazione.

L’introduzione della tecnologia della stampa 3D ha permesso ai ricercatori e ai medici di creare ausili e prodotti che potessero meglio rispondere alle diverse esigenze e necessità dei loro pazienti. I prodotti di queste stampanti hanno anche aiutato i medici a salvare tantissime vite in tutto il mondo e a donare alle persone un miglior livello di vita.

Applicazioni della stampante 3D

Negli ultimi anni si è assistito a un grande sviluppo delle stampanti 3D e, dopo un periodo di studi e di esperimenti, si è passati a creare prototipi e parti delle strumentazioni normalmente utilizzate nella medicina moderna. Si tratta in particolare di sistemi di diagnosi come TAC, Ecografia, Risonanza Magnetica Nucleare e numerose apparecchiature utilizzate nelle sale operatorie.

Questo però non è l’unica applicazione della stampa 3D. Oggi gli oggetti prodotti con questa tecnologia trovano spazio anche nella riabilitazione. In collaborazione con le più moderne tecnologie ingegneristiche, la stampante 3D viene utilizzata per creare:

  • Componenti delle carrozzine manuali ed elettroniche;
  • Componenti di protesi e arti artificiali;
  • Esoscheletri;
  • Ausili e oggetti di uso quotidiano in grado di facilitare la vita della persona. In questa categoria vi rientrano anche speciali oggetti come posate, tazze, spazzolini creati su misura alle esigenze e alla patologia del Cliente finale.

Applicazione della stampante 3DI prodotti delle stampanti 3D vengono utilizzati nelle migliori università di medicina di tutto il mondo per formare i futuri medici. Stampare 3D organi identici in tutto e per tutto agli originali consente agli studenti di esercitarsi nelle operazioni, ma permettono anche al chirurgo più esperto di pianificare in assoluta sicurezza un intervento particolarmente delicato.

Questi modelli in 3D si stanno sostituendo alle precedenti immagini in 2D, perché non solo riproducono fedelmente parti del corpo umano, ma anche perché possono riprodurre un organo nel suo aspetto patologico (per esempio un organo colpito da tumore).

In questi casi non è ovviamente essenziale che i materiali utilizzati per stampare 3D siano biocompatibili. Quando si stampano organi a soli fini di studio e apprendimento è sufficiente ricorrere a materiali che consentono una stampa utile e chiara, a vantaggio di un risparmio economico e, soprattutto, di un lavoro qualitativamente superiore.

Un altro settore della medicina che ha tratto enorme giovamento dalla stampa 3D è quello della farmaceutica. Qui si stanno sperimentando nuovi farmaci altamente personalizzabili realizzati in materiale biocompatibile e in grado di agevolare le attività quotidiane delle persone più fragili, ovvero bambini e anziani.

L’aspetto più bello e divertente di queste nuove medicine è che si potranno produrre farmaci con forme diverse e accattivanti, trasformando così un’anonima medicina in qualcosa di bello e giocoso, soprattutto agli occhi del bambino.

Bioprinting: l’ultima frontiera della stampa 3D

Bioprinting: l’ultima frontiera della stampa 3DQuando si parla di bioprinting ci si riferisce a stampare in 3D ricorrendo a materiali biologici e non semplicemente biocompatibili. Questa è ovviamente l’ultima frontiera della stampa 3D e si prospetta essere un’applicazione estremamente promettente.

Riuscire a stampare tessuti e organi umani grazie alle stampanti 3D vorrebbe dire rivoluzionare il mondo della medicina: si aprirebbero le porte alle sperimentazioni di nuove tecniche chirurgiche e anche di nuove terapie.

Per ora il bioprinting è ancora in fase sperimentale, ma è bello pensare che in futuro potremo stampare della nuova pelle per curare le ustioni, o stampare addirittura un cuore per eseguire un normale trapianto.

Al momento possiamo solo sperare che la ricerca e gli studi proseguano nel migliore dei modi e che si arrivi al più presto a soluzioni in grado di preservare la vita umana.

In Creha - Riabilitazione seguiamo l’evolversi della tecnologia con grande interesse, perché quella stessa tecnologia consente di creare ausili in grado di cambiare la vita degli utilizzatori finali.

Offrirti gli articoli migliori rientra nella nostra mission aziendale. Consulta la pagina dedicata ai nostri prodotti e contattaci se desideri ricevere maggiori informazioni, o un preventivo gratuito personalizzato.

Hai bisogno di aiuto?

o invia una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutti i prodotti

Tutti i nostri prodotti su misura per te

Area download

Catologhi di Schede e listino prodotti

Creha - Riabilitazione è un progetto
di Ortopedia Castagna - Centro Tecnico Riabilitativo S.r.l.
P.IVA: 03051180135

Tel. +39 02 39100410 • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2018-2019 - All rights reserved
Realizzazione sito Web di Made in Magic, Web Agency a Milano

In questo sito usiamo solo cookies tecnici che non richiedono l'approvazione dell'utente.